Icnos, gli occhiali per vincere la paura del dentista

Da oggi niente paura (del dentista)!

Tra le novità più sorprendenti di Expodental 2018 di Rimini c’è sicuramente Icnos, l’invenzione di due giovani fratelli sardi, Christian e Jonathan Mulas, per superare la paura del dentista.

Nata come una start-up made in Sardegna, ICNOS è divenuta una realtà ed una delle novità che siamo sicuri non potrà mancare nei moderni studi dentistici. Se una volta andare dal dentista era fonte di stress e paura, con questi occhiali si trasformerà in un’esperienza coinvolgente, addirittura divertente. 

Cos’è Icnos?

Si tratta di un sistema di comunicazione e distrazione del paziente che sfrutta la realtà aumentata. Attraverso degli speciali occhiali connessi ad un telecomando sensibile al tatto, il paziente può scegliere diverse opzioni di intrattenimento, come ad esempio visionare un film, un notiziario o navigare sul web. Indossando gli occhiali  i pazienti vedono uno schermo al centro del proprio campo visivo.

La visione periferica è libera, evitando che il paziente si isoli completamente ed assicurando che possa sempre vedere il dentista e l’assistente. Il dispositivo si controlla tramite un telecomando sensibile al tatto come quello di qualsiasi smartphone. Il movimento del dito si trasmette allo schermo, come il mouse di un computer. Una serie di voci registrate danno la possibilità al paziente di comunicare con il dentista con frasi come ad esempio Sì, No, Fa male, Pausa, e così via. E nel frattempo, per distrarsi e rendere più piacevole il “supplizio” dal dentista, il paziente può visionare un video o sfogliare un giornale. E si parla anche di aggiungere addirittura Netflix tra le possibilità di intrattenimento di prossima installazione.

Ecco come funziona : 

Noi crediamo vivamente che sia una delle scommesse per il futuro su cui puntare. Se vuoi provarli nel tuo studio chiama Assodent al 06 76906527 , passa a trovarci o scrivici. Insieme studieremo per te la migliore offerta e un preventivo personalizzato.